Corvina Cà Dei Maghi
De Grote Hamersma
Jancis Robinson

Corvina I.G.T.

 14,95

“Venezia è bellissima e nel suo cortile si producono vini di qualità. Delizioso, quel rosso catramoso della Valpolicella, profumato di rosa, quel frutto sottile, quegli acidi ardenti…

È difficile realizzare qualcosa di così raffinato. In pratica, quindi, molti Valpolicella sono piuttosto sottili e acidi o, al contrario, impenitenti e potenti.

Ma qui, a Cà dei Maghi, la casa dei maghi, sanno come evocare il vero Valpolicella. Non si può chiamare così, perché qui è stata utilizzata solo l’uva corvina e non l’altrimenti necessaria uva valpolicella, ma il risultato è come il valpolicella dei vostri sogni.

Colore quasi rosato, aroma delicato e timido, sapore di seta e pizzo. Ragfijn. Galleggia fuori dal bicchiere.

Siate veloci, perché non ce n’è molto. 470 bottiglie. Abbiamo assaggiato il numero 13, scritto a mano. Di certo non porta sfortuna. Solo che ci è dispiaciuto non avere la bottiglia 14 per andare avanti”.

– Hamersma (2022)

A proposito del vino

Azienda: Cà Dei Maghi
Vino: Corvina
Classificazione: IGT
Vitigno: Corvina
Regione/Zona: Valpolicella (Verona)
Tipologia: Vino rosso secco
Terreno: alluvionale, calcareo
Vendemmia: 2021
Alcool: 11%.
Chiusura: sughero naturale
Temperatura di servizio: 14-16° C
Potenziale di lay-up: lunga durata ma non sono ancora disponibili dati
Contenuto: 0,75 l

Vinificazione

Le uve utilizzate per la Corvina sono raccolte a mano e fresche. Il vino matura poi per 6 mesi in vasche di acciaio inox.

Colore

Un colore molto particolare e straordinariamente sofisticato che ricorda un mix di rosso, rosato e bianco.

Odore

Al naso, questo vino Corvina di Cà Dei Maghi rivela note di fiori rossi leggermente appassiti. Come le violette selvatiche e la rosa canina accompagnate da bacche rosse.

Impressione gustativa

Un vino estivo leggero e allegro, ricco di sottili frutti rossi. Un vino Corvina speciale di assoluta raffinatezza.

Consiglio culinario

Questa Corvina leggera è perfetta per essere bevuta al sole come aperitivo.

Premi

De Grote Hamersma

De Grote Hamersma 9

Jancis Robinson

16/20 Punti

Note di degustazione

Il grande martello

“Venezia è bellissima e nel suo cortile si producono vini di qualità. Delizioso, quel rosso catramoso della Valpolicella, profumato di rosa, quel frutto sottile, quegli acidi ardenti…

È difficile realizzare qualcosa di così raffinato. In pratica, quindi, molti Valpolicella sono piuttosto sottili e acidi o, al contrario, impenitenti e potenti.

Ma qui, a Cà dei Maghi, la casa dei maghi, sanno come evocare il vero Valpolicella. Non si può chiamare così, perché qui è stata utilizzata solo l’uva corvina e non l’altrimenti necessaria uva valpolicella, ma il risultato è come il valpolicella dei vostri sogni.

Colore quasi rosato, aroma delicato e timido, sapore di seta e pizzo. Ragfijn. Galleggia fuori dal bicchiere.

Siate veloci, perché non ce n’è molto. 470 bottiglie. Abbiamo assaggiato il numero 13, scritto a mano. Di certo non porta sfortuna. Solo che ci è dispiaciuto non avere la bottiglia 14 per andare avanti”.

– Hamersma (2022)

Jancis Robinson (2022)

“Rosso fucsia pallido. Profuma di frutta turca e ciliegie al maraschino. Secco come l’osso (anche se l’odore è un po’ dolce) con masse di acidità speziata e succo di ciliegia arrugginito, come tannini di piccoli cani senza denti che sbraitano e ti mordono i talloni. Energico, divertente e super rinfrescante. Buon vino da pizza! (O vino baconsarmie…) (TC)”

– Jancis Robinson (2022)

 

ALTRI SUGGERIMENTI…

Chianti “Forramoro” D.O.C.G.

 14,95

Tegolato I.G.T.

 79,95

9 Anime I.G.T.

 44,95

We gebruiken cookies om ervoor te zorgen dat onze site zo soepel mogelijk draait. Als je doorgaat met het gebruiken van deze site, gaan we ervan uit dat je ermee instemt.