Offida Passerina “Crete” Ripavine Biologico DOCG
De Groene Hamersma

Offida Passerina “Crete” BIO DOCG

 16,95

“Ripawine her Crete è una Offida Passerina. L’uva Passerina ha origini antichissime e appartiene alla vasta famiglia dei Trebbiano. Come molti altri vitigni a bacca bianca del centro Italia. La Passerina ha trovato le condizioni migliori per il suo sviluppo nelle zone del Piceno e del nord Abruzzo. Queste sono le zone dove si trovano i vigneti di Ripawin. Qualitativamente la Passerina è un vitigno molto interessante che da molti decenni si trova prevalentemente all’ombra. Fino a poco tempo fa è stato riscoperto da alcuni appassionati vignaioli. Il nome Creta fa riferimento alle caratteristiche argillose del terreno su cui sono coltivate le viti di passerina. L’argilla è chiamata “cretoso” nel dialetto locale e da qui il nome Creta.

A proposito del vino

Cantina: Ripawin
Vino: Offida Passerina “Creta”
Classificazione: DOCG
Vitigno: Passerina
Regione/regione: Ripatransone (Le Marche)
Tipologia: Vino bianco secco
Terreno: di medio impasto, prevalentemente argilloso
Vendemmia: 2020
Alcool: 13%
Chiusura: sughero
Temperatura di servizio: 10-12°C
Potenziale di lay-up:
Contenuto: 0,75

Vinificazione

In primo luogo, le uve dell’Offida Passerina “Crete” di Ripawine vengono raccolte a mano. Successivamente vengono diraspate e pigiate. Segue una pigiatura soffice delle uve, durante la quale recupera solo il mosto di allevamento all’aperto. Le uve vengono poi fatte fermentare in vasche di cemento vetrificato. Questo avviene a temperatura controllata tra 13 e 15 °C. Al termine della fermentazione avviene la fermentazione e la conservazione del vino finito sulle fecce fini. Con ripetuti batonnage fino al periodo antecedente l’imbottigliamento. Questo batonnage ripetuto fornisce più odore, gusto e profondità. Infine, affina in bottiglia per 4 mesi.

Colore

La Creta ha un colore giallo paglierino con riflessi verdi.

Odore

Profumi fruttati con sentori, ad esempio, di mela e banana. Inoltre, ci sono anche note floreali come il giglio.

Impressione gustativa

Questa Offida Passerina ha un gusto succoso e morbido. La mineralità e le erbe aromatiche contribuiscono a questo vino unico.

Consiglio culinario

Piatti come raffinati risotti di pesce, zuppe di legumi e insalate di mare fresco si sposano bene con le Crete.

Premi

De Groene Hamersma

De Groene Hamersma 9-

Vinibuoni D'Italia 4 Stelle

Luca Maroni 2020 90/100 Punti

Note di degustazione

Il grande martello

“Cantina boutique di una grande casa altrove nelle Marche. I produttori di vino come un bambino nel negozio di caramelle. Può lavorare con le migliori uve. Fortunatamente, fanno anche del loro meglio. Raccogliere a mano, diraspare e pigiare leggermente. Succo di corsa libero. Non legno ma cemento con rivestimento interno in vetro. Così bianco cristallino. Con carpaccio di mela trasparente, pera e vista di banana verde e agrumi. Incantevole amaro di mandorla. Succo e minerali scintillanti.

– Hamersma (2021)

ALTRI SUGGERIMENTI…

Sauvignon Blanc IGT

 11,95

Sovernaja I.G.T.

 59,95

Roero Arneis “Cayega” DOCG

 14,95

We gebruiken cookies om ervoor te zorgen dat onze site zo soepel mogelijk draait. Als je doorgaat met het gebruiken van deze site, gaan we ervan uit dat je ermee instemt.