Castello del Tegolato

Castello del Tegolato

A proposito della cantina

Il Castello del Tegolato è una delle cantine più storiche del Chianti (Toscana) e forse di tutta Italia. Sono diventati famosi con i loro vini ‘Tegolato’, questi vini sono invecchiati sulle tegole (Tegolato) tutto l’anno. Negli ultimi anni questi vini Tegolato non si facevano più. Ma recentemente Anthony (proprietario) e il buon amico ed enologo di Devinita Andrea Pizzolato hanno deciso di rilanciare questo progetto. Ecco perché questi vini sono nuovamente disponibili in esclusiva da Devinita.

Tegolato
Il vino

tegolato

Il Castello del Tegolato prende il nome dal famoso “vino Tegolato”. Il Tegolato è un vino unico per il modo in cui viene affinato sotto le tegole del castello dopo l’imbottigliamento. Deve il suo nome alla lunga esposizione sulle tegole (Tegolato) del castello. Gli elementi naturali dell’invecchiamento sul tetto conferiscono a questo vino un gusto e un bouquet specifici.

Il vino Tegolato si produce solo nelle annate in cui condizioni stagionali favorevoli conferiscono alle uve tutte le caratteristiche necessarie per ottenere un vino ad alta gradazione alcolica, robusto e duraturo. È ottenuto da uve di qualità selezionate in anni di esperienza e viene preparato e imbottigliato presso l’azienda vinicola Fattoria Antico Castello di Poppiano.

Castello del Tegolato

Storia

I principi Kunz d’Asburgo Lorena (proprietari dell’antico castello di Poppiano) erano esperti del metodo della “tegolatura” tramandato di generazione in generazione. Hanno sempre seguito personalmente la produzione di questo vino. Il vino Tegolato può presentare dei depositi, quindi si consiglia di mescolarlo delicatamente dopo che la bottiglia è stata conservata in verticale per alcuni giorni.

Fattoria Antico Castello di Poppiano
Castello del Tegolato
Evoluzione

Antonio e Andrea

Il Castello del Tegolato è una cantina storica ma dal 2006 non si producono più vini Tegolato. Di recente, però, Andrea Pizzolato (proprietario) e buon amico ed enologo di Devinita hanno deciso di rilanciare questo progetto. Il duo ha accesso a grandi terroir con vigneti che hanno 100 anni. Oltre a produrre i classici vini Tegolato e Chianti DOCG, Antonio e Andrea hanno deciso di produrre anche vini nuovi. Compreso un innovativo vino rosato e trebbiano dai loro vigneti più antichi. Il loro focus sarà sulla produzione su piccola scala di vini di alta qualità. Hanno a disposizione una tenuta fino a 70 ettari, ma solo le migliori uve saranno selezionate per la produzione dei loro vini.

We gebruiken cookies om ervoor te zorgen dat onze site zo soepel mogelijk draait. Als je doorgaat met het gebruiken van deze site, gaan we ervan uit dat je ermee instemt.