Terre di Sovernaja

Terre di Sovernaja

A proposito della cantina

Terre di Sovernaja è gestita dal proprietario Federico e dall’enologo Andrea, ora nostri ottimi amici. Terre di Sovernaja (Tenuta Montagnani) era nota per l’olio d’oliva e lo zafferano di alta qualità, ma recentemente Federico ha avviato un progetto insieme ad Andrea per produrre anche vini. Di seguito la storia del nostro buon amico Federico Montagnani.

Terre di Sovernaja
RITMO DELLA NATURA

Ispirazione

“Mio padre e suo padre sono le mie più grandi fonti di ispirazione. Mi hanno trasmesso la conoscenza del ritmo della natura. Mi hanno insegnato a migliorare il nostro territorio e a preservare la genuinità e il carattere dell’uva nel suo luogo di origine”.

Foto a sinistra: il nonno e il trisnonno di Federico con un ‘trattore’ del 1948.

TERRE DI SOVERNAJA

San Gimignano

“Lavorare sulle colline di San Gimignano è un privilegio quotidiano. Nei 9 ettari di vigneto a 300 metri sul livello del mare (un tempo denominate Terre di Sovernaja) sviluppo un progetto di agricoltura biologica pienamente certificato. Qui, oltre alla produzione di uva, olio e zafferano, gli animali possono vivere liberamente, creando un equilibrio naturale essenziale.

Questo lungo viaggio, fatto di esperienze, studi e tanta ricerca, ha portato alla nascita della mia prima etichetta nel 2017; esattamente cinquant’anni dopo la prima etichetta di mio nonno. Uve mature, pigiatura soffice e maturazione in cemento naturale sono le caratteristiche principali della Vernaccia di San Gimignano, unico vino bianco DOCG della Toscana e del Primo Bianco DOCG dell’Italia. La mia produzione di Vernaccia di San Gimignano si divide in due diverse varietà: Selezione “Viti Sparse”, che nasce dalle migliori uve dei diversi vigneti e Riserva “Assola”, prodotta da un unico vigneto di circa mezzo secolo.

Terre di Sovernaja
Terre di Sovernaja
VERDACCIO

Unico

“Oltre alla Vernaccia di San Gimignano, produco Vermentino e Verdacchio. Il Verdacchio è un antico vitigno autoctono, ormai del tutto scomparso, tranne che nella mia vigna! Nel 2015, dopo aver condotto un test del DNA in collaborazione con l’università, abbiamo riscoperto un piccolo ma prezioso vigneto di Verdacchio di 120 anni. Con la vendemmia 2019 ho iniziato a produrre i primi vini 100% Verdacchio, vini emblematici delle Terre di Sovernaja, che ora sono disponibili da Devinita”.

LA MIA FILOSOFIA

Biologico

“Sono certificato biologico dal 2010. Utilizzando il sovescio e molte risorse interne cerco di essere il più indipendente possibile e creare così un ciclo chiuso.

Credo che l’equilibrio di una pianta dipenda unicamente dall’equilibrio che la circonda e da ciò che essa stessa crea.

Questa è la mia filosofia.

Cerco il più possibile di preservare il carattere delle uve in cantina e cerco di non disturbare ciò che la terra ha trasferito al frutto, in modo che questo si rifletta nella bottiglia.

Attualmente sto producendo 25.000 bottiglie per un totale di 9 etichette.

Dalla vendemmia 2022, hanno ancora più vigneti dedicati alla produzione della Vernaccia di San Gimignano.

Un sogno diventa realtà quando puoi condividerlo”.

– Federico Montagnani

Terre di Sovernaja
Terre di Sovernaja

We gebruiken cookies om ervoor te zorgen dat onze site zo soepel mogelijk draait. Als je doorgaat met het gebruiken van deze site, gaan we ervan uit dat je ermee instemt.